Pronti per festeggiare in famiglia, ma un raid israeliano li assassina

12 Maggio 2021

 

Fine modu

 

Zaid e Mariam erano due bambini di Gaza. Aspettavano ‘Eid Mubarak’, la buona festa, il primo giorno del mese dopo l’interruzione del digiuno di Ramadan, per festeggiare con la loro famiglia. Purtroppo non potranno farlo. Le loro giovani vite innocenti sono state spezzate da un attacco israeliano sulla striscia di Gaza.

Leggi tutto: Pronti per festeggiare in famiglia, ma un raid israeliano li assassina

Gaza. L’ennesima aggressione ed un punto di svolta

27 maggio 2021

 

La Striscia di Gaza tra Israele e l’Egitto

 

Il Levante ha registrato in questo mese di maggio il quarto cruento episodio delle aggressioni perpetrate da Israele contro la Striscia di Gaza, il luogo più densamente popolato al mondo dove 2 milioni di palestinesi vivono miseramente, esposti alle conseguenze del blocco aereo, terrestre e navale imposto da Tel Aviv e dall’Egitto del dittatore al-Sisi a partire dal momento in cui Hamas ha assunto le redini del governo nel 2007 in esito al responso favorevole scaturito da una consultazione elettorale. L’unica prova elettorale di cui il popolo palestinese ha potuto beneficiare a tutt’oggi!

Leggi tutto: Gaza. L’ennesima aggressione ed un punto di svolta

Palestina: “Ai direttori, giornalisti, corrispondenti, ai responsabili esteri dei nostri media italiani”

13 maggio 2021

 

ISRAELE - PALESTINA Gaza, cessate il fuoco fra Hamas e Israele: decine di  vittime Palestine Wallpapers Download APK Free for Android - APKtume.com

Un giornalismo serio fa ricerca di verità e scende da cavallo!

Vorrete perdonarmi se solo ieri vi ho inviato una lettera, per denunciare il fatto che quasi tutti i media, tranne qualche lodevole eccezione come il Manifesto, non davano risalto o notizia dei gravi avvenimenti che si stanno protraendo dal 13 aprile a Gerusalemme Est.

Leggi tutto: Palestina: “Ai direttori, giornalisti, corrispondenti, ai responsabili esteri dei nostri media...

Dieci anni dopo, la Siria è quasi distrutta. Di chi è la colpa?

 

https://1.bp.blogspot.com/-nSdJLB6Y1co/YHNAe596BjI/AAAAAAAAGik/eyhR4wRFfO0tNxEIj1pwlT1TUsAfhXq6wCLcBGAsYHQ/w400-h208/distruzione%2Bsiria.jpg

Nel romanzo di George Orwell La fattoria degli animali, i maiali al potere guidati da Napoleone riscrivevano costantemente la storia per giustificare e rafforzare il proprio potere ininterrotto. La riscrittura della storia del conflitto in corso in Siria da parte delle potenze occidentali risulta evidente leggendo Orwell.

Leggi tutto: Dieci anni dopo, la Siria è quasi distrutta. Di chi è la colpa?

I turchi inviano altri mercenari siriani in Libia

10 aprile 2021

wo25-Syria-Turkey

 

Mentre in Italia si discute della visita del premier Mario Draghi a Tripoli e delle sue dichiarazioni circa il “dittatore” turco Recep Tayyp Erdogan, sarebbe ripreso l’afflusso in Libia di mercenari siriani arruolati dalla Turchia secondo quanto riferito dall’Osservatorio siriano per i diritti umani, Ong con sede a Londra e vicina ai ribelli anti-Assad.

Leggi tutto: I turchi inviano altri mercenari siriani in Libia