L’accesso all’acqua potabile è un diritto dell’umanità. Perché in Palestina no?

 

Aprile 16, 2019

Il libero accesso all’acqua potabile è un diritto fondamentale dell’umanità. Non si tratta solo di una asserzione dettata dal buon senso, ma di un vero e proprio obbligo legale sancito dal diritto internazionale. Nel novembre 2002 la Commissione ONU per i Diritti Economici, Sociali e Culturali adottò il “Commento Generale nr.15” riguardante il diritto all’acqua: “Il diritto umano all’acqua è indispensabile per condurre una vita di umana dignità. È un prerequisito per la realizzazione di altri diritti umani” (Articolo I.1)

Leggi tutto: L’accesso all’acqua potabile è un diritto dell’umanità. Perché in Palestina no?

Lavrov blocca all’ONU il riconoscimento di Trump relativo alla sovranità di Israele sulle alture del Golan

29/03/2019

 


 
Il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, ha fatto saltare all’ONU il riconoscimento del presidente degli Stati Uniti Donald Trump della sovranità israeliana sulle alture del Golan.
"Ritengo che questa è una dimostrazione consapevole e deliberata di condiscendenza. Tale dimostrazione di condiscendenza insieme a minacce, ultimatum e sanzioni sono, in generale, tutti  strumenti utilizzati dagli Stati Uniti nel campo della politica estera", ha detto Lavrov in una conferenza stampa con il ministro degli esteri turco Mevlut Cavusoglu.
Cavusoglu ha detto che il riconoscimento è stato il regalo di Trump al primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu in vista delle elezioni e che quei territori appartengono alla Siria.

Leggi tutto: Lavrov blocca all’ONU il riconoscimento di Trump relativo alla sovranità di Israele sulle alture...

Ossezia del sud notizie – marzo 2019

Per la prima volta nella storia, l'Università statale dell'Ossezia del Sud ha ricevuto studenti dalla Siria

 

 

Per la prima volta nella storia della Repubblica, l'Ossezia del Sud ha ricevuto studenti dalla Repubblica Araba Siriana, ha comunicato il rettore dell'Università di Stato dell'Ossezia meridionale, Vadim Tedeev.
"Da gennaio di quest'anno, i primi due giovani provenienti dalla Siria, si sono iscritti alla facoltà di filologia russa, uno nel corso dell'istruzione superiore e l'altro nel corso  dell'istruzione secondaria. Nella storia dell'Ossezia del Sud, questo accade per la prima volta", ha riportato Tedeev.

Leggi tutto: Ossezia del sud notizie – marzo 2019

Il presidente al-Assad al Ministro Esteri bolivariano Arreaza: quello che sta succedendo in Venezuela è simile a quello che è successo in Siria

4 aprile 2019

 



Il presidente Bashar al-Assad ha ricevuto giovedì scoros il ministro degli esteri venezuelano Jorge Arreaza e la sua delegazione.
Il presidente al-Assad è stato informato sugli ultimi sviluppi in corso in Venezuela dal ministro Arreaza, e circa la situazione ha espresso fiducia che il Venezuela supererà la crisi che sta attualmente affrontando e ripristinerà lo stato di stabilità presto.

Leggi tutto: Il presidente al-Assad al Ministro Esteri bolivariano Arreaza: quello che sta succedendo in...

Lo Yemen ha rafforzato le sue capacità militari, afferma il leader di Ansar Allah

Abdul Malik al-Houthi

Il leader del movimento popolare, ha sottolineato che le capacità militari delle forze armate yemenite migliorano a tutti i livelli, in mare, terra e aria.

"Le persone oneste dello Yemen sono risolute ad affrontare l'oppressione", ha detto il leader del movimento popolare yemenita Ansar Allah, Abdul Malik al-Houthi, in un discorso televisivo in cui ha chiamato i cittadini di tutti gli strati sociali a continuare a resistere alle sfide esistenti.

Leggi tutto: Lo Yemen ha rafforzato le sue capacità militari, afferma il leader di Ansar Allah