Morti di Pavia, USB: basta vite umane sacrificate al profitto, introdurre il reato di omicidio sul lavoro

Pavia, 28/05/2021

 

https://www.usb.it/fileadmin/_processed_/c/e/csm_4CC9C940-6217-4D65-8B0C-DFCD18444B62_785f8045d6.jpeg

 

I vigili del fuoco sono dovuti intervenire con il nucleo NBCR (Nucleare, batteriologico, chimico e radiometrico) per entrare nel capannone della Di.Gi.Ma. di Villanterio (Pavia), dove due lavoratori hanno perso la vita intorno a mezzogiorno, ultimi di una lunga lista che solo quest’anno tocca le 300 vittime.

Leggi tutto: Morti di Pavia, USB: basta vite umane sacrificate al profitto, introdurre il reato di omicidio...

Dispersione e abbandono scolastico, la relazione educativa incide molto più della DAD

17 maggio 2021

https://image.jimcdn.com/app/cms/image/transf/dimension=240x1024:format=jpg/path/sd79fce0408536fb2/image/ib49e59aa9d5dd959/version/1621252350/image.jpg

 

Scrive La Repubblica: “I dispersi della Dad. Quei 200 mila ragazzi in fuga dalla scuola. La paura del contagio, le difficoltà di studiare online, la povertà e l'isolamento. Allarme abbandono dopo due anni scolastici con il virus: dal 40% di Gela al 25% di Pavia. Le storie dei ragazzi sconfitti dalla Didattica a distanza”

Leggi tutto: Dispersione e abbandono scolastico, la relazione educativa incide molto più della DAD

Mezzogiorno e scioglimenti per mafia: se lo Stato è comunque sconfitto

27 Maggio 2021

 

https://www.sudefuturi-magazine.it/wp-content/uploads/2021/05/SINDACI-1068x601.jpeg

 

A scorrere l'elenco dei Comuni sciolti in Calabria, Sicilia, Campania e Puglia, alcuni per la seconda o terza volta, risulta evidente che in molti casi i commissariamenti non hanno sortito gli effetti sperati

Leggi tutto: Mezzogiorno e scioglimenti per mafia: se lo Stato è comunque sconfitto

Val d’Agri, tra inquinamento e lotte popolari – Un’intervista a Camilla Nigro

 

valdagri

 

Ringraziamo Camilla Nigro (Osservatorio Popolare Val d’Agri – Liberiamo la Basilicata) per averci concesso questa intervista, dedicata al complesso tema delle ricadute dello sfruttamento di fonti energetiche fossili sulla salute delle popolazioni della Val d’Agri (Basilicata).

 

Leggi tutto: Val d’Agri, tra inquinamento e lotte popolari – Un’intervista a Camilla Nigro

Apriamo gli Occhi. Al via la campagna contro il reclutamento predatorio.

 

Inizia oggi la seconda campagna di TWC Italia. Questa volta miriamo a sensibilizzare il mondo universitario e il grande pubblico sul tema del recruitment predatorio nelle università italiane, condotto sistematicamente dalle aziende della grande consulenza.

Leggi tutto: Apriamo gli Occhi. Al via la campagna contro il reclutamento predatorio.