Aumentano le spese militari mentre i bilanci sanitari restano insufficienti

27 aprile 2020

 

Le proposte della società civile internazionale per spostare risorse da costi armati (riducendo la spesa del 10%) a investimenti sociali.
In Italia Rete Disarmo, Rete della Pace e Sbilanciamoci chiedono la moratoria di un anno sull’acquisto di nuovi armamenti.

Aumentano le spese militari mentre i bilanci sanitari restano insufficienti ad affrontare la pandemia Covid-19

Le proposte della società civile internazionale per spostare risorse da costi armati (riducendo la spesa del 10%) a investimenti sociali.
In Italia Rete Disarmo, Rete della Pace e Sbilanciamoci chiedono la moratoria di un anno sull’acquisto di nuovi armamenti.

Leggi tutto: Aumentano le spese militari mentre i bilanci sanitari restano insufficienti

I sindacati denunciano: "Immorale il ricorso alla cassa integrazione 'da coronavirus' per le autostrade piemontesi"

30 marzo 2020

La nota diffusa da FILT Cgil-FIT Cisl-UIL Trasporti-SLA Cisal-UGL Viabilità e logistica: "Il budget è limitato, si lascino le risorse alle aziende che ne hanno davvero bisogno".

 

I sindacati denunciano: "Immorale il ricorso alla cassa integrazione 'da coronavirus' per le autostrade piemontesi"

 

L'annuncio è arrivato dalle segreterie regionali FILT Cgil-FIT Cisl-UIL Trasporti-SLA Cisal-UGL Viabilità e logistica: "Le dirigenze delle concessionarie autostradali piemontesi hanno annunciato alle Segreterie regionali e alle rispettive R.S.U./R.S.A. la volontà di utilizzare per i lavoratori delle autostrade Satap A4 Torino Milano, Autofiori A6 Torino Savona, Satap A 21 Torino Piacenza e A33 Asti Cuneo la cassa integrazione, “facendo uso” del decreto governativo collegato all’emergenza Coronavirus".

Leggi tutto: I sindacati denunciano: "Immorale il ricorso alla cassa integrazione 'da coronavirus' per le...

Non vogliamo tornare alla normalità, perché la normalità è il problema

Segnaliamo una nuova iniziativa nata con la collaborazione di alcuni membri del Gruppo CIVG sui “Mondi del lavoro”.

 

 

Oggi l’obiettivo principale non è di scoprire che cosa siamo, ma piuttosto di rifiutare quello che siamo. Dobbiamo immaginare e costruire ciò che potremo diventare.

M. Foucault

 

Il problema da affrontare non è solo il capitalismo in sé, ma anche il capitalismo in me.

  1. L. Lara

C’era della speranza in loro. Erano tranquilli e lavoravano; ma nel fondo della loro mente era fissa la convinzione che presto o tardi sarebbero sfuggiti al sistema che odiavano.

J. Steinbeck

 

 

1.         In virus veritas.

La crisi innescata dal Covid-19 è solo all’inizio, ma già si delinea l’estensione e l’intensità che raggiugerà nei prossimi mesi.

Questa crisi non è una crisi ‘esogena’, cioè qualcosa che proviene da un elemento esterno (un virus) e investe la sfera economica. È piuttosto una crisi ‘semi-esogena’, legata a doppio filo all’organizzazione capitalistica della produzione, della circolazione delle merci, della distribuzione e dei modi di vita.

Leggi tutto: Non vogliamo tornare alla normalità, perché la normalità è il problema

Le politiche neoliberiste, applicate per decenni alla sanità pubblica, spingono il governo a sacrificare pesantemente il diritto all'istruzione

marzo 2020

1600x900_1583340861620.0403_SCUOLA_CHIUSA

 

Il DPCM del 4 marzo 2020 prevede la sospensione delle attività didattiche per ben 10 giorni in tutte le scuole della Repubblica. Per Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte e Veneto si arriva così a 22 giorni di sospensione o chiusura; numeri solo leggermente inferiori per le altre regioni del nord. Dichiarazioni governative odierne fanno trapelare la possibilità che il termine della riapertura delle scuole potrebbe anche essere spostato più in là, come d’altronde era ed è ampiamente prevedibile.

Leggi tutto: Le politiche neoliberiste, applicate per decenni alla sanità pubblica, spingono il governo a...