Smentire le voci di una subalternità della Russia a Israele

Nella primavera scorsa è improvvisamente aumentato il numero di articoli della cosiddetta «blogsfera» sul tema Putin «vende» la Siria, o l’Iran – o tutti e due – agli Israeliani e al loro boss, gli Stati Uniti. Quello che è più interessante di questa campagna è che è nata senza che nulla la giustificasse, né qualche avvenimento, e neppure qualche dichiarazione di Putin o di altri alti funzionari russi

 

http://www.ossin.org/images/AAnteprima/2512.jpg

Il Generale Nikolai Patrushev, direttore dei Servizi di sicurezza federale della Russia

Leggi tutto: Smentire le voci di una subalternità della Russia a Israele

AIIB. Tre nuovi membri e quattro nuovi progetti approvati dalla BMS a guida cinese nel vertice in Lussemburgo

16 Luglio 2019

 

138225249 15630718531391n 

Passato sotto traccia nei principali canali d'informazione europei, tra il 12 e il 13 luglio scorsi Lussemburgo ha ospitato l'annuale Consiglio dei Governatori della Banca Asiatica per gli Investimenti Infrastrutturali (AIIB), la banca multilaterale di sviluppo a guida cinese lanciata nel gennaio 2016, giunta a contare 100 membri in tutto il mondo, fra Paesi e territori. Gli ultimi ad aver fatto ingresso nel board sono tre Stati africani: Benin, Gibuti e Ruanda.

Leggi tutto: AIIB. Tre nuovi membri e quattro nuovi progetti approvati dalla BMS a guida cinese nel vertice in...

SOS Donbass: la nostra solidarietà concreta continua - Giugno 2019

Sempre grazie all’impegno dei nostro referenti in Donbass di AntiVoyna, sono stati consegnati i seguenti aiuti economici e alimentari a nuove famiglie in gravissime situazioni sociali. Molte delle situazioni più difficili sono quelle dei villaggi a pochissimi chilometri dalle linee del fuoco. Un grande riconoscimento va alle figure di questi volontari che, per portare gli aiuti in quei villaggi,  continuamente sottoposti a bombardamenti e incursioni dei miliziani dei battaglioni neonazisti, rischiano anche la vita. Ringraziamo come SOS Donbass il coraggio e l’abnegazione di questi volontari, che aiutano il suo popolo con le armi della solidarietà e il sacrificio.

Leggi tutto: SOS Donbass: la nostra solidarietà concreta continua - Giugno 2019

Documenti inediti del governo tedesco confermano i piani americani per la distruzione della Serbia (in allegato la corrispondenza originale)

A cura di R. Veljovic e E. Vigna, Forum Belgrado Italia

 

Immagine correlata

 

Questa importantissima documentazione di fonte pienamente DOC ( in senso di occidentale), che abbiamo tradotto e completato, conferma tragicamente quanto detto, ribadito, documentato, da tutti coloro che, senza riserve e tentennamenti, si schierarono da subito contro la “guerra umanitaria” verso la RF Jugoslava, identificandola come una guerra assolutamente di aggressione, con intenti e obiettivi geopolitici e geostrategici, altro che diritti, democrazia, libertà.

Leggi tutto: Documenti inediti del governo tedesco confermano i piani americani per la distruzione della...

Nuovo governo greco: cosa cambia nelle relazioni con la Cina?

In Grecia si gioca una partita importante per il futuro della Belt and Road Initiative. Il governo guidato da Syriza aderì formalmente al progetto nel 2018. Il porto del Pireo, gestito dalla compagnia cinese COSCO, è un hub strategico del Mediterraneo, che unisce il percorso marittimo alla tratta terrestre della Nuova Via della Seta. La recente vittoria elettorale di Nuova Democrazia, che coincide con un rinnovamento degli organi dirigenti dell’UE (con l’elezione di Ursula von der Leyen a presidente della Commissione Europea) potrebbe cambiare le carte in tavola? Se lo è chiesto Stuart Lu, in un articolo recentemente comparso sul South China Morning Post.

A cura dell’ Osservatorio Italiano Silk Road/CIVG

                   

Kyriakos Mitsotakis (Nuova Democrazia), recente vincitore delle elezioni politiche greche

 

Leggi tutto: Nuovo governo greco: cosa cambia nelle relazioni con la Cina?