Note sulla situazione in Serbia

Kragujevac, 9 ottobre 2020

 

Fca, in Serbia lo sciopero più lungo - Rassegna mobilebandiera serbia - MondoSportivo.it

 

Cari amici e compagni,

dopo l’incontro con Trump del 13 settembre a Washington, il presidente serbo Vucic, ha dichiarato che iniziava una nuova epoca dei rapporti tra la Serbia e gli USA. Appena rientrato in Serbia sono arrivati i rappresentanti della DFC - US Development Finance Corporation (Banca Americana di Sviluppo), e viene aperto il loro ufficio a Belgrado. Annunciando questo passo “…per dare sostegno alle piccole e medie imprese''.

Leggi tutto: Note sulla situazione in Serbia

Intervista del ministro degli Esteri russo Lavrov su SCO, Russia e Cina

 

lavrov

 

D: Date le gravi tensioni nel mondo di oggi, a volte possono sorgere differenze anche tra gli Stati membri dell'Organizzazione per la cooperazione di Shanghai. Il formato SCO può aiutare ad appianare queste differenze?

S. Lavrov: Credo che la SCO sia un meccanismo moderno molto promettente per promuovere le priorità della politica estera. Inizialmente, la SCO è stata istituita per affrontare le questioni di confine. Ma i suoi membri divennero gradualmente consapevoli dei suoi vantaggi nell'affrontare questioni più serie, compreso il coordinamento dei loro sforzi per rafforzare la sicurezza dell'Asia nel Pacifico, promuovere lo sviluppo economico, il commercio e l'eliminazione delle barriere. Un altro elemento fondamentale della SCO è la cooperazione umanitaria, che sta acquisendo forme più pratiche, come scambi di giovani e scambi tra organizzazioni e parlamenti femminili, interazione sportiva e molto altro.

Leggi tutto: Intervista del ministro degli Esteri russo Lavrov su SCO, Russia e Cina

Smetterla di intromettersi negli affari interni della Bielorussia!

settembre 2020

 

https://uspeacecouncil.org/wp-content/uploads/2020/09/Belarus-880x528.jpg

 

Il Consiglio per la pace degli Stati Uniti esprime la sua solidarietà al popolo della Bielorussia, il cui paese sta attraversando una campagna di destabilizzazione e interferenza nei loro affari interni da parte di forze esterne. USPC invita tutte le parti a rispettare la sovranità e l'integrità territoriale di quel paese.

Leggi tutto: Smetterla di intromettersi negli affari interni della Bielorussia!

Irlanda: i prigionieri palestinesi e irlandesi intraprendono uno sciopero della fame.

Issam Hijjawi-Bassalat, un medico palestinese e antimperialista sincero, è stato arrestato il 24 agosto insieme a nove membri del Partito Repubblicano Irlandese Saoradh, a seguito di una retata  della polizia britannica MI5. Questi arresti fanno parte della repressione in corso contro il movimento repubblicano irlandese* da parte delle forze militari e dei servizi segreti britannici.

https://www.workers.org/wp-content/uploads/IrishPalSolMural-509x509.jpeg

Murale di solidarietà irlandese-palestinese sul muro di pace di Falls Road che separa le comunità cattoliche e protestanti di Belfast. 

 

I prigionieri sono stati portati nella prigione di Maghaberry gestita dagli inglesi ad Antrim, una delle sei contee occupate nel nord-est dell'Irlanda. Dopo aver subito l'isolamento iniziale di 14 giorni, praticato durante la pandemia COVID-19, sono stati portati a Roe House a Maghaberry, che viene utilizzata per i prigionieri politici repubblicani.

Leggi tutto: Irlanda: i prigionieri palestinesi e irlandesi intraprendono uno sciopero della fame.

Dichiarazione del WPC sulla recente escalation delle tensioni tra Azerbaigian e Armenia

06 ottobre 2020

karabak wpc

Il Consiglio Mondi ale della Pace (WPC) esprime la sua profonda preoccupazione per la recente escalation delle tensioni tra Azerbaigian e Armenia, riguardo alle controversie sui confini nella regione del Nagorno-Karabakh, che hanno provocato vittime da entrambe le parti, compresi i civili. Questo conflitto che ha origine più di trenta (30) anni fa è una questione complicata in cui sono coinvolte indirettamente varie potenze regionali e globali.

Leggi tutto: Dichiarazione del WPC sulla recente escalation delle tensioni tra Azerbaigian e Armenia