Chi era Mira Markovic Milosevic

Ad un mese dalla scomparsa a Mosca, avvenuta il 14 aprile, qui alcune note sulla vita della moglie e poi vedova del Presidente della Jugoslavia e poi della Serbia, Slobodan Milosevic, ma soprattutto leader e fondatrice della JUL ( Sinistra Jugoslava) e irremovibile socialista.

 

Avevo conosciuto Mira Markovic subito dopo l’arresto di Slobodan Milosevic e nel pieno delle violenze contro i “rossi” nel Paese. Il resoconto dell’incontro, l’ultimo ufficioso, lo si può trovare più sotto, che avvenne in un clima e in una situazione blindata, con la casa piantonata da molti uomini armati, in quanto si aspettavano assalti di bande dei golpisti “democratici ”. La Markovic era fortemente scossa e provata, Milosevic era stato da poco arrestato ed in carcere a Belgrado, furono due ore in una atmosfera di tensione e angoscia, ma anche molto intense di sensazioni ed emozioni dell’anima. Quando l’abbracciai per salutarla e ringraziarla, proruppe in un pianto, per poi riprendersi subito scusandosi e riacquistando una espressione di forza e volontà di battersi contro tutto ciò che stava avvenendo.

Leggi tutto: Chi era Mira Markovic Milosevic

Alla Casa Rossa di Milano con Kantor Semion Isaakovic

                        

Toccante e riuscito incontro organizzato dalla Casa Rossa di Milano con il Veterano della Grande Guerra Patriottica, Semion Kantor, combattente e  Luogotenente della 114sima divisione dell'Armata Rossa che liberò Vienna. Un pomeriggio con la STORIA.

Leggi tutto: Alla Casa Rossa di Milano con Kantor Semion Isaakovic

Il Kosovo oggi, a 20 anni dall’aggressione NATO

Belgrado  22 marzo 2019

 

Grazie e un grande complimento al Forum di Belgrado e alle altre organizzazioni serbe per questa Conferenza di altissimo valore politico e storico e per la possibilità di dare il mio modesto contributo a questo.

Leggi tutto: Il Kosovo oggi, a 20 anni dall’aggressione NATO

”ODESSA, 2 maggio 2014-2019” – Per NON dimenticare

 

La verità sulla strage di Odessa

Uccisi come animali, uno per uno. Una vera e propria esecuzione di massa premeditata.

Il massacro alla Casa del Sindacato di Odessa

 

 

Leggi tutto: ”ODESSA, 2 maggio 2014-2019” – Per NON dimenticare

Intervista a Viktoria Shilova, leader del Movimento ucraino AntiVoyna

A cura di SOS UcrainaResistente/CIVG

 

 

Cos’è il Movimento Antiguerra ucraino “ AntiVoyna”.

“…Il movimento "Antiguerra" di Ucraina, è una associazione apartitica e indipendente della società  ucraina, che si batte contro la guerra fratricida e per una soluzione giusta e di pace, per il popolo ucraino senza distinzioni di nazionalità, di credo, politiche o etniche.                                                                                                            Il compito principale del nostro movimento non è una pratica da partito politico, il requisito di base è semplice: lottare per fermare la guerra e riportare la pace in Ucraina. Facciamo appello a tutte le forze politiche, assolutamente tutti coloro che hanno a cuore l'Ucraina e gli ucraini, di far parte del nostro movimento per fermare la guerra!  Il Movimento ANTIVOYNA è un movimento che unisce tutte le realtà che sono contro  la guerra, contro la mobilitazione dei civili e con  una coscienza anti-oligarchica.
Noi siamo per un dialogo pacifico tra il governo e il sud-est del paese. Chiediamo alle autorità di utilizzare ogni possibilità per porre fine alla guerra, con soluzioni negoziali…”                                                                                                                      

Leggi tutto: Intervista a Viktoria Shilova, leader del Movimento ucraino AntiVoyna