KOREA NOTIZIE – dicembre 2018

  La Corea è Una 

 

A cura del Comitato  per la Pace e Riunificazione Corea – Torino/CIVG   info@civg.it

Sommario:

- Corea Nord: Appello per l’undicesimo anniversario commemorativo della Riunione di unificazione nazionale    

- Editoriale di Enrico Vigna, CPRC/CIVG

Campagna per la Pace in Korea  -   Veterans for Peace, USA

- La religione nella Repubblica Popolare Democratica di Corea. Il cristianesimo       

- Petizione Internazionale che richiede la realizzazione della Libertà di Espressione nella Repubblica di Corea

-  STOP alla costruzione di una nuova base militare USA a Henoko, Okinawa !

- Corea del Sud: Campagna per "I diritti delle lavoratrici domestiche devono essere tutelati". 7° anniversario della Giornata internazionale delle  lavoratrici e lavoratori domestici

//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

Leggi tutto: KOREA NOTIZIE – dicembre 2018

SILK ROAD NOTIZIE - OTTOBRE 2018

La Nuova Via della Seta e l'Italia.

Intervista a Diego Angelo Bertozzi

 

 

 


Pubblichiamo questa bella intervista di Nicola Tanno a Diego Angelo Bertozzi sul blog  materialismo storico e riportata dall'Antiplomatico.


La Nuova Via della Seta è il grande progetto della Cina del XXI secolo. Rifacendosi all’antica via commerciale del secondo secolo d.C. della dinastia Han, la Belt and Road Initiative (BRI) è un piano per la costruzione di infrastrutture di trasporto e logistiche che coinvolge decine di paesi di tutto il mondo per un valore di più di mille miliardi di dollari. Di questo ambizioso progetto ne ha parlato Diego Angelo Bertozzi in La Belt and Road Initiative. La Nuova Via della Seta e la Cina globale (Imprimatur). In questa intervista Bertozzi, già autore di altri volumi sul paese orientale, ha discusso sulle prospettive della BRI e sul futuro della Cina.

Leggi tutto: SILK ROAD NOTIZIE - OTTOBRE 2018

Okinawa, chi è il nippo-yankee che guida la battaglia contro le basi Usa

Figlio di un soldato Usa, ma avverso alle basi statunitensi, il nuovo governatore di Okinawa Denny Tamaki vuole negoziare direttamente con Washington aggirando Tokyo. E ha già rivoluzionato la politica giapponese

07 Ottobre 2018

 

Leggi tutto: Okinawa, chi è il nippo-yankee che guida la battaglia contro le basi Usa

Afghanistan. La popolazione, stanca di una guerra infinita, scende in piazza contro la NATO e le truppe di occupazione.

Qui un video delle proteste del Partito della Solidarietà Afgano e di associazioni per la pace che   che condannano l'occupazione dell'Afghanistan da parte della NATO e  degli Stati Uniti.

 

Coraggiosi attivisti e militanti contro la guerra, guidati dai membri del Partito della Solidarietà Afgano e da altre associazioni per la pace, continuano a scendere in piazza, soprattutto a Kabul,  per protestare contro  l’occupazione dell'Afghanistan da parte degli Stati Uniti e della NATO.

Leggi tutto: Afghanistan. La popolazione, stanca di una guerra infinita, scende in piazza contro la NATO e le...

SILK ROAD NOTIZIE – GIUGNO 2018

Interviste

Alessia Amighini sulla Belt and Road Initiative

 Fonte: Il Sole 24 Ore (12/6/2018)

 

Che cos’è la Belt and Road Initiative?

 

La cosiddetta Nuova via della seta – Belt and Road Initiative (BRI) si propone di creare un grande continente eurasiatico connesso via terra e via mare. Anche se la versione cinese si riferisce a due sole direttrici principali – una continentale attraverso l’Asia centrale e il Medio Oriente, e una marittima che collega il Mediterraneo all’Oceano Indiano – in realtà, secondo Stratfor Intelligence, sono previsti almeno sei corridoi di intermodalità, che abbinano mare e terra: la Transiberiana e i corridoi attraverso Kazakhstan, Iran, Turchia, Pakistan, oltre che quelli per Indocina, Bangladesh, India e Myanmar. Dietro “l’aura romantica – e pacifica – della leggendaria Via della seta”, ci sono ingenti risorse finanziarie veicolate attraverso il Silk Road Fund (40 miliardi di dollari) e la Asian Infrastructure Investment Bank (100 miliardi di dollari), entrambe iniziative cinesi destinate a finanziare gli investimenti per realizzare BRI.

Leggi tutto: SILK ROAD NOTIZIE – GIUGNO 2018