Piena solidarietà e sostegno per Riccardo Antonini, in prima linea per la verità del crimine ferroviario di Viareggio

11 gennaio  2017

Mentre, a fine mese (il 31.01) è prevista la sentenza di primo grado per il crimine ferroviario di Viareggio del 29.06.2009, continua il calvario di Riccardo Antonini reo di aver sostenuto la richiesta di verità delle popolazioni colpite dalle inadempienze dei diversi soggetti imputati nel processo che vede anche Medicina Democratica tra le parti civili.

 

Comunicato della Cassa dei Ferrovieri

MERCOLEDÌ 18 GENNAIO, ALLE ORE 10.00

PRESSO LA CORTE DI CASSAZIONE DI ROMA, PIAZZA CAVOUR 95

UDIENZA CONTRO IL LICENZIAMENTO DEL NOSTRO COLLEGA RICCARDO ANTONINI

Leggi tutto: Piena solidarietà e sostegno per Riccardo Antonini, in prima linea per la verità del crimine...

Ringraziamento di Luis Diaz de Teran

Il CIVG (Centro di Iniziative per la Verità e la Giustizia), ritenendo interno ai suoi intenti e obiettivi la battaglia del COPINH e dei suoi sostenitori sottoscrive l’appello contro l’espulsione del volontario spagnolo in Honduras. Qui sotto il testo dell’appello internazionale in spagnolo con le associazioni internazionali che lo hanno sottoscritto.


 

RINGRAZIAMENTO  DI  LUIS DIAZ DE TERAN

Stimati amici/amiche.

Vorrei esprimere la mia più profonda gratitudine per il vostro appoggio, sia nelle azioni che sono state depositate presso gli organismi nazionali e internazionali competenti, per la risoluzione del mio ingiusto divieto d’ingresso nello Stato honduregno, sia nella solidarietà che ho incontrato in tutti voi; ho sentito che il mio lavoro in difesa dei diritti umani e delle libertà fondamentali non è un lavoro individuale, ma un impegno di tutti.

Molte grazie e spero che presto il mio caso si risolva e io possa tornare a svolgere il mio lavoro e apportare tutto ciò che è in mio potere, per denunciare le ingiustizie che affliggono l'Honduras.

 Cordiali saluti,

Luis Diaz de Teran

 

Leggi tutto: Ringraziamento di Luis Diaz de Teran

Convocazione Nazionale delle Associazioni, comitati e Vittime Amianto

 

 Alle Associazioni Comitati e Vittime Amianto Loro Sedi

 

Oggetto: Convocazione Nazionale

 

       Come già evidenziato nel mese di Agosto ritengo urgente effettuare una riunione delle Associazioni, comitati e Vittime Amianto e quanti desiderano collaborare con IL C.N.A. per analizzare le situazioni attuali.

Leggi tutto: Convocazione Nazionale delle Associazioni, comitati e Vittime Amianto

Solidarietà a Hebe de Bonafini

Care amiche e cari amici,

ieri 4 agosto a Buenos Aires è statà una giornata difficile per Hebe de Bonafini e le Madres de Plaza de Mayo.

A fronte di una richiesta di arresto da parte delle autorità giudiziarie argentine nei confronti di Hebe de Bonafini il popolo è sceso in piazza per difendere le Madres de Plaza de Mayo ed evitare l'arresto di Hebe stessa per mano della Polizia Federale. La notizia ha "bucato" anche qualche media nazionale (Left, Corriere della Sera, Ansa): la notizia ha fatto il giro del mondo perché ha dimostrato l'atteggiamento violento e machista del governo Macri.

Leggi tutto: Solidarietà a Hebe de Bonafini

Hebe De Bonafini: “José López è un traditore del kirchnerismo”

19/06/2016

Le Madri hanno fatto la loro marcia numero 1992 intorno alla Pirámide de Mayo, come lo fanno da più di 39 anni. Poi ha preso la parola la presidentessa dell’associazione, Hebe de Bonafini. Queste sono le sue dichiarazioni:

Leggi tutto: Hebe De Bonafini: “José López è un traditore del kirchnerismo”

Appello per la difesa dei diritti umani in Ucraina

 

L’Appello per la difesa dei Diritti Umani in Ucraina, con richiesta di sottoscrizione, che invieremo alle autorità ucraine ed europee

Siamo stati informati di numerose condotte contro i diritti umani e di repressioni politiche in Ucraina. Inoltre, siamo stati informati delle violazioni dei diritti dei bambini nati nel Donbass, da parte del governo attuale ucraino.

Leggi tutto: Appello per la difesa dei diritti umani in Ucraina

10 Maggio 2016 - Manifestazione contro la fabbrica delle bombe, RWM DOMUSNOVAS

 

 

Manifestazione il 10 maggio di fronte al piazzale della fabbrica di Domusnovas alle ore 16.00, in concomitanza alle proteste degli antimilitaristi tedeschi che in Germania manifestano a Berlino di fronte alla sede dell’assemblea generale degli azionisti.

Leggi tutto: 10 Maggio 2016 - Manifestazione contro la fabbrica delle bombe, RWM DOMUSNOVAS

24 Marzo 1999 - Marzo 2016 : NOI NON DIMENTICHIAMO

             

             

             

“…la guerra non è una canzone, che si può dimenticare

 la guerra è una favola funesta, che ogni giorno si manifesta…”    

Milena N. Kosovo, 12 anni

 

“…Ho appena dato mandato al comandante supremo delle forze alleate in Europa, il generale Clark, di avviare le operazioni d'aria (ndt: bombardamenti aerei…) sulla Repubblica Federale di Jugoslavia…Tutti gli sforzi per raggiungere una soluzione politica negoziata alla crisi del Kosovo sono falliti e non ci sono alternative all'intraprendere l'azione militare…”.

 

Così, il 23 marzo 1999, l'allora Segretario generale della NATO J. Solana, davanti ai mass media del mondo, decretava l'inizio della fine della “piccola” Jugoslavia e del popolo serbo in particolare. 

Leggi tutto: 24 Marzo 1999 - Marzo 2016 : NOI NON DIMENTICHIAMO

Incontro Internazionale dei Popoli “Berta Cáceres Vive”

 Encuentro Internacional de los Pueblos 

13, 14 y 15 Aprile 2016

 

“Svegliamoci! svegliamoci umanitá! non c´é piú tempo!”

Berta Cáceres



Con la spiritualitá e la forza dei nostri antenati e antenate, i movimenti sociali e popolari del mondo ci auto convochiamo per onorare la lotta di  Berta Caceres condividendo i sui ideali e il profondo amore per la madre terra e i beni comuni della natura.

 

Obiettivi dell'incontro:

 

1. Promuovere un processo di coordinamento e articolazione da parte della solidarietà internazionale per esigere giustizia per l'assassinio di Berta Caceres e per la liberazione di Gustavo Castro.

2. Promuovere l'internazionalismo militante in difesa dei beni comuni della natura e la lotta contro il modello estrattivista.

 

Data e luogo:

13 e 14 aprile 2016 - Incontro a Tegucigalpa.

15 aprile 2016 - Mobilitazione verso il fiume Gualcarque, Intibucá.

 

Registrazione:

Le organizzazioni partecipanti e i media possono registrarsi tramite il modulo in http://encuentrobertacaceresvive.blogspot.com/p/inscribete.html

 

Ulteriori informazioni

Per maggiori informazioni visita http://encuentrobertacaceresvive.blogspot.com

È inoltre possibile contattare l'e-mail encuentrobertacaceres@gmail.com

Telefono: +504 9920-5210

Skype: encuentro.bertacaceres

 

Convocano:

  • · Plataforma del Movimiento Social y Popular de Honduras (PMSPH)
  • · Articulación Popular Hondureña Berta Cáceres y
  • · Consejo Cívico de Organizaciones Populares e Indígenas de Honduras (COPINH)

COPINH: Appello alla solidarietà

Ringraziamo davvero tanto tutte le dimostrazioni e offerte di solidarietà nei confronti della nostra organizzazione, in questi momenti difficili che stiamo affrontando dopo il vile assassinio della nostra Coordinatrice Generale Berta Caceres Isabel Flores.

Ringraziamo tutte le organizzazioni del movimento popolare in Honduras, che sono state presenti e che hanno espresso il loro impegno a continuare a sostenere la lotta del popolo Lenca organizzato nel COPINH. Un ringraziamento speciale alle organizzazioni che compongono la Piattaforma dei Movimenti Sociali e Popolari dell’Honduras, della quale la nostra compagna Berta Caceres era coordinatrice generale.

Ringraziamo tutte le espressioni di solidarietà che sono giunte da organizzazioni e istituzioni del Paese, che hanno fatto eco al comunicato di denuncia per l’ingiustizia, per questo crimine contro il COPINH, e tutte quelle organizzazioni e persone che lottano contro l'esproprio dei territori da parte del grande capitale e del sistema patriarcale e razzista.

Esprimiamo la nostra gratitudine in modo speciale a tutta la solidarietà internazionale, che si è espressa attraverso dichiarazioni, appelli a far pressione sullo Stato honduregno mediante contatti ad alto livello, affinché esso risponda al mandato della giustizia e ascolti le voci del COPINH, affinché le istanze che come organizzazione abbiamo presentato vengano adempiute; così come ringraziamo per le offerte di sostegno di vario genere.

Leggi tutto: COPINH: Appello alla solidarietà