Collettivo di fabbrica GKN Firenze: fermiamo le delocalizzazioni.

L'assemblea permanente delle lavoratrici e dei lavoratori Gkn ha votato e fatto proprio il seguente documento di indirizzo per una legge contro le delocalizzazioni, redatto dal gruppo dei giuslavoristi intervenuto il 26 agosto di fronte ai cancelli.

Nessuna legge sulle nostre teste, ma una legge che sia scritta con le nostre teste. Siamo pronti a presentare il testo di legge, ad arricchirlo sui cancelli di ogni azienda, a sostenerlo nelle piazze.

#insorgiamo

 

Leggi tutto: Collettivo di fabbrica GKN Firenze: fermiamo le delocalizzazioni.

Lo Stato è di Diritto, sempre! I fatti di Santa Maria Capua Vetere

 

https://www.militariassodipro.org/wp-content/uploads/2021/06/IMMAGINE-FORZE-ARMATE-730x430.jpg

 

Noi di Assodipro siamo e saremo sempre garantisti, è la legge che ci dirà cosa è successo; certo le condizioni di lavoro della Polizia Penitenziaria sono gravose e povere di uomini e questa è una responsabilità della politica, ma la responsabilità di uno si riversa sulla credibilità di tutti e questo non è accettabile, specie nei confronti di chi anche a costo estremo della propria vita, difende sempre e comunque la legalità.

Leggi tutto: Lo Stato è di Diritto, sempre! I fatti di Santa Maria Capua Vetere

Il Ponte Morandi, il ministro Cartabia, la “sinistra”, il Comitato Parenti Vittime Ponte Morandi

 

 

Cosa ti insegna il crollo del Ponte Morandi? Cominciamo col dire che il 14 agosto 2021, a tre anni dal crollo del ponte, si è potuto ascoltare il discorso del ministro Cartabia a Genova, un discorso che non è stato di sostanza. Abbiamo appreso che Marta Cartabia si immedesimava nella madre di una delle vittime. Non abbiamo udito invece nulla che condannasse con chiarezza l’incuria nella gestione delle autostrade, per la quale vi sono 69 persone indagate unitamente a 2 società: Autostrade per l’Italia e Spea.

Leggi tutto: Il Ponte Morandi, il ministro Cartabia, la “sinistra”, il Comitato Parenti Vittime Ponte Morandi

Ilva, dopo i bluff la politica giochi a carte scoperte

 24 giugno 2021

 

https://tonioattinoblog.files.wordpress.com/2021/06/altoforno502.jpg?w=640

 

Da oltre sessant’anni lo stabilimento siderurgico condiziona Taranto al punto da averla trasformata in un caso internazionale. Da almeno una quarantina magistrati e giudici conducono inchieste ed emettono sentenze su inquinamento, tumori, infortuni, malattie e quanto di illegale può riservare una gigantesca fabbrica. Per quanto la si stia ancora studiando, non c’è probabilmente – e non solo dal punto di vista giudiziario – una vicenda più studiata e conosciuta di quella di Taranto, partendo addirittura dagli anni Sessanta (quindi dall’Italsider), passando per l’Ilva (prima e dopo Emilio Riva) e poi finendo ad ArcelorMittal.

Leggi tutto: Ilva, dopo i bluff la politica giochi a carte scoperte

Sosteniamo la ‘Casa delle Sementi – Mulino dei Semi della Val Bormida'!

 

Il CIVG sostiene e promuove una giusta campagna per la tutela dell’agricoltura contadina e della biodiversità del nostro territorio, ispirata ai principi del mutualismo. Riportiamo i dettagli del progetto, che è possibile supportare con una donazione al seguente link: https://www.produzionidalbasso.com/project/casa-delle-sementi-mulino-dei-semi-della-valle-bormida/

Leggi tutto: Sosteniamo la ‘Casa delle Sementi – Mulino dei Semi della Val Bormida'!

Sottocategorie