Alternanza scuola lavoro? Meglio l’alternanza lavoro scuola

Cobas scuola Venezia - 5 novembre 2017

 

 

La parte più micidiale della cosiddetta “buona scuola” è senz’altro l’alternanza scuola lavoro.

I commi dal 33 al 43 dell’art. 1 della legge 107/2015 rende obbligatorie, per gli studenti del secondo biennio e dell’ultimo anno degli istituti tecnici e professionali, ben 400 ore nel triennio di attività in azienda, in istituzioni pubbliche o private operanti in vari settori culturali, professionali, sportivi o del terzo settore. Per gli studenti dei licei invece le ore nel triennio diventano 200.

Leggi tutto: Alternanza scuola lavoro? Meglio l’alternanza lavoro scuola

Morti per amianto alla Scala di milano: rimosso il giudice

 

Oggi 26 settembre, si doveva aprire la fase dibattimentale del processo contro 5 dirigenti del Teatro La Scala, accusati della morte di 10 lavoratori ed erano previste le testimonianze dei primi due testi del PM dott. Maurizio Ascione davanti alla giudice Gloria Maria Gambitta.

Il colpo di scena si è avuto quando la giudice ha comunicando che non sarebbero stati sentiti i testimoni spiegando che per lei è stata aperta una procedura di trasferimento ad altro ufficio giudiziario con probabile assegnazione del processo a nuovo giudice

Leggi tutto: Morti per amianto alla Scala di milano: rimosso il giudice

LETTERA APERTA dei Macchinisti delle Ferrovie

 

al Governo

al Parlamento della Repubblica italiana e a tutte le Istituzioni

a tutti i partiti politici

a tutti i sindacati

Oggetto: 41 macchinisti morti in 3 anni

 

 

Egregi Signori,

Nel nostro ultimo comunicato stampa, dello scorso mese di agosto, avente come oggetto la scia di macchinisti che stanno morendo prematuramente, avevamo annunciato che il numero dei deceduti era di 36 negli ultimi 3 anni.

Leggi tutto: LETTERA APERTA dei Macchinisti delle Ferrovie

Continua incessante l’aumento degli occupati a termine sul totale dei dipendenti

31 agosto 2017

 

Occupazione, Istat:
continua incessante l’aumento degli occupati a termine sul totale dei dipendenti.. ormai siamo sopra il 15%. La narrazione per cui i contratti a termine sono solo una porta di ingresso per un lavoro stabile si infrange definitivamente di fronte ala realtà: a termine entri e a termine rimani.

Leggi tutto: Continua incessante l’aumento degli occupati a termine sul totale dei dipendenti

Smart working e telelavoro: perché è importante distinguere

 

27/06/2017

Il cosiddetto Lavoro agile o Smart Working è stato di recente disciplinato dalla Legge  22 maggio 2017, n. 81 , che si applica anche nei rapporti di lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche.

Il Telelavoro è stato introdotto nella P.A. con la legge n.191 del 16 giugno 1998.

I due istituti vengono spesso confusi ed assimilati, sebbene siano profondamente diversi, con differenti ricadute sul benessere del lavoratore, spesso di segno opposto. Proviamo ad evidenziarne alcune caratteristiche distintive.

Leggi tutto: Smart working e telelavoro: perché è importante distinguere

Sottocategorie