CORONAVIRUS e amministrazioni pubbliche

12/03/2020

 

http://pubblicoimpiego.cobas.it/var/pubblicoimpiego/storage/images/media/images/download-1/13909-1-ita-IT/download-1_medium.jpg

 

La diffusione del COVID-19 con migliaia morti nel mondo e innumerevoli positivi in 114 paesi, con oltre 12 mila contagiati ed oltre 800 decessi ad oggi sul territorio nazionale, è ormai stata dichiarata come pandemia dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, la quale prefigura purtroppo un’estensione ancora più dirompente.

Leggi tutto: CORONAVIRUS e amministrazioni pubbliche

Riparte il processo per i morti per amianto al Teatro alla Scala

         

 

Milano, 17 febbraio 2020

 

COMUNICATO STAMPA

 

Sarà presentato un Dossier sull’intera vicenda, curato dalle Associazioni e dai i rappresentanti dei familiari dei 10 lavoratori uccisi

 

Il 19 febbraio 2020 , riprende il processo, cominciato il 9 febbraio 2017, al Tribunale di Milano,  nella IX sezione penale, aula misure prevenzione , terzo piano. Nove lavoratori del Teatro alla Scala, operai, tecnici, cantanti, musicisti, coristi, direttori d'orchestra, sono stati uccisi dall'amianto  e di ciò risultano imputati 5 dirigenti del Teatro alla Scala, in carica o dimessi, tra cui l’ex sovrintendente e presidente dell'AGIS CarloFontana.

Leggi tutto: Riparte il processo per i morti per amianto al Teatro alla Scala

La via del “progresso”, la ricerca del massimo profitto è lastricata di sangue operaio


 

 

Ogni giorno si muore sul lavoro e per malattie professionali.

Ieri 13 gennaio 2020 intorno alle 18.30, si è verificato l’ennesimo assassinio sul lavoro di un operaio in un cantiere della Metro 4 di Milano. La vittima è un operaio di 42 anni, Raffaele Ielpo, schiacciato da alcuni detriti a 18 metri di profondità durante i lavori per la realizzazione della nuova metropolitana di Milano.

Ora come sempre si sprecano le lacrime di coccodrillo, le condoglianze di chi doveva tutelare la salute dei lavoratori e nulla ha fatto per salvaguardarla.

Leggi tutto: La via del “progresso”, la ricerca del massimo profitto è lastricata di sangue operaio

Scuole, ospedali, palestre...e amianto

Il Presidente della Società Italiana di Medicina Ambientale dichiara che seimila persone all’anno, in Italia, muoiono a causa dell’amianto. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità sono 125 milioni le persone esposte a rischio amianto. Questi dati sono emersi al convegno “Amianto: gestione del sistema e tutela della salute” del Consiglio Nazionale dei Geologi, tenutosi il 23 settembre scorso.

Per saperne di più abbiamo contattato Maura Crudeli, Presidente dell’AIEA, Associazione Italiana Esposti Amianto, che ha gentilmente risposto alle nostre domande, dopo averci dato informazioni introduttive sull’argomento:

 

https://itidealia.files.wordpress.com/2019/10/untitled-2.jpg?w=720

Leggi tutto: Scuole, ospedali, palestre...e amianto

Sottocategorie