Di amianto si continua a morire nell' l'indifferenza dello stato e delle istituzioni

                        

Ripubblichiamo questa intervista del nostro Comitato, perché la lotta per la difesa della salute, per la giustizia, per la bonifica dei luoghi di lavoro, di vita e del territorio continua. Per vedere il video cliccare qui sotto

Leggi tutto: Di amianto si continua a morire nell' l'indifferenza dello stato e delle istituzioni

Farmaci: il mercato del terzo millennio. La nostra salute fa male alle multinazionali

21-08-2018

C'è qualcuno che ancora crede che la nostra salute sia compatibile con gli interessi delle case farmaceutiche? Beh, ecco qualche dato che potrebbe farvi cambiare idea...

Ecco solo una breve lista di scandali che riguardano i farmaci.

Il Ministero chiede un risarcimento a Pfizer, Roche e Novartis – 28/5/2014

AIFA ritira farmaci con Valstaran. Sono potenzialmente cancerogeni – 6 luglio 2018

Scandalo Novartis. Come funziona il sistema delle prescrizioni pilotate – 23 novembre 2015

In Francia esplode il caso Mediator. Storia tragica di un farmaco… - 23/12/2010

 

Scandalo Eutirox per la tiroide… gravi danni alla salute – 3 aprile 2018

Corruzione, in manette medici e imprenditori farmaceutici in tutta Italia – 8 maggio 2017

Leggi tutto: Farmaci: il mercato del terzo millennio. La nostra salute fa male alle multinazionali

I rapporti scomparsi sugli erbicidi a Gaza

11 luglio 2018

 

 

Quindi stiamo distruggendo i raccolti palestinesi con le nostre irrorazioni? Che novità, fa spallucce l’israeliano medio e passa ad un altro canale.

Mentre stavo scrivendo il mio articolo sull’erbicida israeliano irrorato a Gaza, ho appreso che i profughi del 1948 dal villaggio di Salama [villaggio che si trovava nei pressi di Jaffa, nell’attuale Israele, ndtr.] vivono nel villaggio di Khuza’a [nella Striscia di Gaza, ndtr.]. Sono agricoltori, come lo erano molti dei loro genitori e nonni. All’epoca coltivavano limoni, banane e cereali e vendevano i loro raccolti a Giaffa ed anche nelle comunità ebraiche.

Leggi tutto: I rapporti scomparsi sugli erbicidi a Gaza

La nostra storia nella lotta contro l’amianto in Italia

 

 

La nostra è una storia di anni di battaglie collettive di uomini e donne che spesso sono rimasti senza volto e senza nome, ma sono riusciti a sfondare il muro di omertà e di complicità eretto da un sistema industriale basato sullo sfruttamento dell’uomo sull’uomo che, pur di realizzare il massimo profitto, non ha esitato consapevolmente di mandare a morte centinaia di miglia lavoratori nelle fabbriche, le loro mogli e figli e anche tanti cittadini che mai hanno visto una fabbrica.

Leggi tutto: La nostra storia nella lotta contro l’amianto in Italia

Non comprate fiori stranieri

30-05-2018

È in Africa che si coltiva la maggior parte delle piante e dei fiori che regaliamo. E dietro ad essi ci sono sofferenze e sfruttamento. Quindi, no: non comprate fiori stranieri.

 

 

Non ho pregiudizi contro gli stranieri e i fiori mi piacciono. Poiché ho la fortuna di abitare in campagna, sulla credenza e davanti alle foto dei miei morti ci sono sempre fiori freschi raccolti nel campo o in giardino. Apprezzo quando qualche gentile amico viene in visita con una piantina in vaso o un mazzo di fiori comperati dal fiorista. Apprezzo il gesto eppure mi si stringe il cuore; perché so che quella piantina, scelta anche perché ben confezionata e infiocchettata, è il risultato di sofferenze, saccheggi, distruzione di terre, fiumi, laghi e comunità umane. E che i soldi spesi per acquistarla riempiono le tasche e danno sempre più potere agli aguzzini e vandali che hanno prodotto tutto ciò.

Leggi tutto: Non comprate fiori stranieri