La lotta contro il carbone di Vado Ligure non è finita

31/01/2019

Impianto di Vado Ligure. 31 gennaio 2019. Foto Carlo Dojmi di Delupis/

Re:Common oggi è a Savona per assistere all’inizio del processo per disastro ambientale e sanitario contro i manager della Tirreno Power – controllata della multinazionale francese Engie e dall’italiana Sorgenia – che gestivano i gruppi a carbone della centrale di Vado Ligure. L’impianto fu sequestrato l’11 marzo 2014 con una coraggiosa ordinanza del Tribunale di Savona perché la centrale rappresentava una minaccia immanente per la salute della popolazione locale ed era gestita violando la legge.

Leggi tutto: La lotta contro il carbone di Vado Ligure non è finita

Malati al lavoro, lavoro malato

Intervento del Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio sul tema: MALATI AL LAVORO, LAVORO MALATO, svoltosi domenica 3 febbraio 2019 al cinema Vekkio, a Corneliano d'Alba.

Leggi tutto: Malati al lavoro, lavoro malato

Il batterio espiatorio

06-02-2019

Discariche di rifiuti tossici, falde inquinate, fanghi di depurazione, terre e prodotti agricoli avvelenati, epidemie di polmonite e non solo; terre intrise di pesticidi, natura tutta messa a dura prova dai cambiamenti climatici, olivi disseccati. Ma la colpa di chi è? Dei batteri, di chi se no?

 

Leggi tutto: Il batterio espiatorio

Lavoro. Inail: nei primi 11 mesi 2018, infortuni mortali aumentati del 9.9%

4 gennaio 2019

 

 

Sicurezza sul lavoro. Anche l’Inail ufficialmente certifica i dati di una strage continua e inarrestabile, rispetto alla quale evidentemente non si sta facendo tutto il possibile. I dati su infortuni sul lavoro mortali e non, dimostrano come la sicurezza non sia una priorità di datori di lavoro, politica, enti e istituzioni preposti.

Leggi tutto: Lavoro. Inail: nei primi 11 mesi 2018, infortuni mortali aumentati del 9.9%

Disastrosa acqua minerale

Libera Università Popolare di Ecologia Profonda Ecologia Concreta 08-01-2019

In Italia si consumano ogni anno 12 miliardi di litri di acqua minerale in bottiglia, con una produzione enorme di rifiuti di plastica. Ma possiamo dire basta, ci sono altre soluzioni.

 

 

Possiamo fare molto per dare il nostro contributo a fermare il riscaldamento globale, senza aspettare che lo facciano coloro che sono potenti proprio perché guadagnano da tutto ciò che inquina.

Leggi tutto: Disastrosa acqua minerale