Il dramma delle mamme e dei papà contaminati da PFAS

 

Tra le nuove generazioni, nei nati da madri contaminate da Pfas, sono sempre più evidenti questi segni di ermafroditismo. Questo è solo uno degli attacchi agli organi riproduttivi: è durissimo ma tutto ciò non fa notizia. E se capita che il tuo bambino prende brutti voti e sanzioni punitive a scuola perché è affetto dal disturbo dell’attenzione e dell’iperattività, secondo i politici e i loro giornali, resta un tuo fatto privato e non una malattia che ha invece le sue origini dalla contaminazione dei Pfas sul cervello. 

Le pubblicazioni scientifiche che documentano la gravità della situazione sono accolte con fastidio da una società permeata quotidianamente da un bombardamento mediatico delle industrie -CRIMINALI- che falsifica la realtà per minimizzare i segnali di allarme.

Raccomandiamo la visione del filmato dove scoprirete come vivono le mamme i cui figli sono stati contaminati da PFAS, cosa dicono gli scienziati dell’attacco agli organi riproduttivi, del cambiamento di sesso e della riduzione progressiva della infertilità, e ancora come si realizza l’attacco al cervello dei nascituri già in fase embrionale.

Leggi tutto: Il dramma delle mamme e dei papà contaminati da PFAS

Cop27, Maduro: “Cambiare il modello capitalista per preservare la vita sul Pianeta e stop sfruttamento dell’Amazzonia”

15.11.22

(Foto di Prensa Presidencial Venezuela)

 

Il Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela Nicolás Maduro ha affermato oggi, durante il suo discorso alla Cop27 in Egitto, che la soluzione è cambiare il modello di consumo in modo da fermare la distruzione dell’Amazzonia e preservare la vita sul Pianeta, avvertendo che “la crisi climatica è una realtà inevitabile che può solo confrontarsi con fatti concreti, urgenti e immediati”.

Leggi tutto: Cop27, Maduro: “Cambiare il modello capitalista per preservare la vita sul Pianeta e stop...

Il dramma del Veneto nelle parole di Telmo Pievani e Carlo Foresta: la questione carboni attivi anche per i soggetti umani contaminati

06/10/2022

 

https://www.eco-magazine.info/wp-content/uploads/pfas-2-620x330.jpg

La Regione del Veneto – con la bonifica ancora in alto mare del sito Miteni – dovrebbe ascoltare la drammatica conferenza tenutasi ieri a Padova presso il Palazzo del Bo e farsi un esame di coscienza. Lo stesso direttore del Gazzettino, Roberto Papetti, è sembrato a grande disagio di fronte alle parole dei due eminenti studiosi. Non si aspettava “verità così scomode” sul Veneto che racconta il suo stesso quotidiano. La “Fiera della Parole” – il titolo allude a qualcosa di commerciale e facilmente “vendibile” – a cui era stato invitato come moderatore spesso si concentra sulla classica letteratura da scaffale, quella che noi definiamo “morbida” anche quando si mostra impegnata, glamour (per riprendere un passaggio di Pievani).

Leggi tutto: Il dramma del Veneto nelle parole di Telmo Pievani e Carlo Foresta: la questione carboni attivi...

Welfare sanitario o svendita dei nostri diritti?

 

https://multicobas.files.wordpress.com/2022/10/immevidenzawelfaresanita.jpg?w=1200 https://multicobas.files.wordpress.com/2022/10/sanitaria-welfare.jpg?w=1200

 

Lo scorso 24 ottobre i confederali ed il Csa hanno sottoscritto un accordo sindacale che prevede l’attivazione del welfare aziendale nel settore sanitario. Nonostante il parere contrario della R.s.u. le Organizzazioni Sindacali hanno deciso di non rispettare le decisioni dei propri delegati e sottoscrivere l’accordo.

Leggi tutto: Welfare sanitario o svendita dei nostri diritti?

Riportiamo di seguito l’introduzione al X Congresso di Medicina Democratica, tenuto a Torino.

 

Introduzione al X Congresso di Medicina Democratica

di Marco Caldiroli

13.10.2022

 

 

Mi accingo ad aprire i lavori del X Congresso di Medicina Democratica nella qualità di Presidente protempore, ben sapendo la mia persona non può paragonarsi alle figure storiche che hanno fondato il nostro movimento 46 anni fa, e che abbiamo ricordato nel filmato appena mostrato, ma confortato che esiste ed è operativo un collettivo che ha reso possibile garantire continuità alle nostre iniziative in coerenza con i principi fondativi.

Leggi tutto: Riportiamo di seguito l’introduzione al X Congresso di Medicina Democratica, tenuto a Torino.