Gli schieramenti nucleari in Finlandia e Svezia non sono esclusi, afferma la NATO

9 giugno 2022

 

https://libertarianinstitute.org/wp-content/uploads/2022/06/NukesCover.jpg

 

L'alleanza militare della NATO non offrirà alla Russia alcuna garanzia in merito al dispiegamento di armi nucleari nei potenziali Stati membri Svezia e Finlandia, con un alto funzionario del blocco che sottolinea che tali decisioni devono essere lasciate alle singole nazioni.

Leggi tutto: Gli schieramenti nucleari in Finlandia e Svezia non sono esclusi, afferma la NATO

*Paul Craig Roberts: "La guerra nucleare è all'orizzonte"

 https://www.pi-news.net/wp-content/uploads/2022/04/roberts-696x392.jpg

 

La guerra nucleare è all'orizzonte. A causa dell'incapacità di ammettere i fatti, il folle percorso verso la guerra nucleare è davanti a noi.

Alcuni lettori si sono chiesti perché la Russia vede l'adesione della Finlandia alla NATO come una provocazione. Per lo stesso motivo, l'adesione dell'Ucraina è una provocazione: basi missilistiche americane al confine con la Russia.

Gli Stati Uniti non hanno attualmente missili ipersonici, ma prima o poi li faranno. Tali missili ipersonici ai confini russi potrebbero raggiungere Mosca in 3 o 4 minuti, rappresentando chiaramente una minaccia esistenziale. Oltre alla Finlandia, Washington vuole basi in Svezia e negli Stati baltici e ha già basi missilistiche in Polonia e Romania.

Leggi tutto: *Paul Craig Roberts: "La guerra nucleare è all'orizzonte"

Discorso di Sandro Pertini al senato contro l’adesione dell’Italia alla NATO

 

Sembra quasi premonitore questo intervento di Sandro Pertini, svolto al Senato il 7 marzo 1949; leggerlo significa ossigenare la memoria. Molto nominata la "memoria" di questi tempi, poco esercitata... in nome di un nuovismo stereotipato e dunque riduttivo e angusto.

 

 

Leggi tutto: Discorso di Sandro Pertini al senato contro l’adesione dell’Italia alla NATO

Dall'Errore Fatale all'Idiozia Fatale. Ovvero: della sconnessione cognitiva e del rischio di guerra nucleare

 

Ukraine designates national holiday to commemorate Nazi collaborator.  Separately, the state banned 'Book of Thieves' which criticizes the  anti-Semitic actions of a different national leader for 'inciting ethnic,  racial and religious hatred' :

 

Partiamo da due votazioni all'ONU che sono una significativa introduzione al discorso che segue.

24 novembre 2014.
All'ONU la Russia propone una condanna del nazismo. Ucraina, USA e Canada votano contro. L'Italia (governo Monti) si astiene, assieme alla UE. L'Occidente era coerente: come faccio a condannare il nazismo se in Ucraina devo sostenere Settore Destro, Svoboda e banderisti e nazisti assortiti? Non si può.

Leggi tutto: Dall'Errore Fatale all'Idiozia Fatale. Ovvero: della sconnessione cognitiva e del rischio di...

Dagli USA: Fermare la guerra della NATO contro la Russia

 

NO alle sanzioni.  NO guerra! 

https://iacenter.org/wp-content/uploads/cropped-iac-banner.jpg

 

I media corporativi parlano con una sola voce contro la Russia.

NON si fa menzione del fatto che l'alleanza militare della NATO comandata dagli Stati Uniti ha pompato tonnellate di armi letali e consiglieri statunitensi in Ucraina per otto anni.

Dal colpo di stato del 2014 a Kiev, sostenuto dagli Stati Uniti, gli Stati Uniti hanno aiutato le forze fasciste a bombardare senza sosta il confine russo di 1.200 miglia per prendere di mira le Repubbliche Popolari di Lugansk e Donetsk, uccidendo oltre 14.000 persone nella regione di lingua russa del Donbass.

Leggi tutto: Dagli USA: Fermare la guerra della NATO contro la Russia