L'Assemblea chiede che il governo catalano autorizzi il rilascio dei prigionieri politici durante l'emergenza sanitaria, come affermato dal relatore per il Consiglio d'Europa

Aprile

 

L'Assemblea Nazionale Catalana si rammarica della decisione presa dalla Generalitat della Catalogna, di tenere i prigionieri politici in carcere e di non consentire loro di essere posti in casa, come raccomandato dalle autorità europee e internazionali. L'ANC ritiene che la decisione sia stata presa sotto la coercizione e la minaccia della Corte Suprema e ritiene questo fatto intollerabile e debba essere denunciato. Oltre ad essere una discriminazione contro i prigionieri politici.

Leggi tutto: L'Assemblea chiede che il governo catalano autorizzi il rilascio dei prigionieri politici durante...

Quarto giorno dell’udienza di estradizione: Il processo a Julian Assange rinviato al 18 maggio

3 aprile 2020

                      

Geburtstag vergessen: Assange erscheint verwirrt vor Londoner ...

 

Nel momento in cui scrivo, l’ultima udienza del processo per l’estradizione di Julian Assange, la quarta sessione di udienza, si è svolta il 27 febbraio 2020.

Nell’ultima udienza la difesa di Assange ha richiesto che il proprio assistito potesse essere fatto uscire dalla gabbia di vetro per poter sedere vicino ai propri avvocati durante la celebrazione del dibattimento.

Leggi tutto: Quarto giorno dell’udienza di estradizione: Il processo a Julian Assange rinviato al 18 maggio

La Corte penale internazionale continua ad interferire in Libia, rigettato l’appello di Saif Al Islam Gheddafi

18 marzo 2020

 

https://i2.wp.com/specialelibia.it/wp-content/uploads/2020/03/20200309-gaddafi-appeal-judgment-002.jpg?fit=960%2C476&ssl=1&resize=1200%2C800&crop=1 Visualizza immagine di origine

 

 

Il 9 marzo 2020, la Camera d’appello della Corte penale internazionale (“ICC” o “Corte”) ha confermato all’unanimità la ricevibilità della causa contro Saif Al-Islam Gheddafi dinanzi alla Corte e ha respinto il suo ricorso contro la Camera preliminare I decisione che respinge la sua contestazione sull’ammissibilità della presente causa.

Leggi tutto: La Corte penale internazionale continua ad interferire in Libia, rigettato l’appello di Saif Al...

Assange: fissata a Londra, la procedura per l’estradizione negli USA del fondatore di Wikileaks

3 febbraio 2020

Court artist’s sketch of Julian Assange  https://dontextraditeassange.com/wp-content/uploads/2019/11/dont-extradite-assange-UK-poster2WEB.jpg

Il calendario sulla richiesta di estradizione statunitense di Julian Assangeè stato fissato a Londra. La prima audizione è stata decisa per il 25 febbraio e proseguirà per almeno due o tre settimane. Poi è stata fissata la seconda parte delle audizioni a partire dal 18 maggio. Lo staff dei suoi legali con a capo l’avvocato E. Fitzgerald hanno già dichiarato al Tribunale inglese che non saranno in grado di presentare l’insieme delle prove a difesa entro tali date, richiedendo una modifica del calendario.

Leggi tutto: Assange: fissata a Londra, la procedura per l’estradizione negli USA del fondatore di Wikileaks

La morte cerebrale della NATO


vimer

Vertice di Londra: oltre all'aumento degli armamenti e delle guerre contrarie al diritto internazionale, questa NATO non fa nient'altro

Le debolezze strutturali della NATO sono diventate visibili. Non sono segreti, non importa quanto i Capi di governo degli Stati membri provino a descriverli come tali.

 

Leggi tutto: La morte cerebrale della NATO