La tragedia afgana. Le Nazioni Unite hanno diffuso i dati sulle morti dei civili nel paese.

 

Risultato immagini per Afghanistan guerra

 

Il numero di civili uccisi in Afghanistan nel 2018 ha superato 3.800 persone, secondo il sito web della Missione di assistenza delle Nazioni Unite in Afghanistan.

Questa cifra è la più alta degli ultimi 10 anni.

Leggi tutto: La tragedia afgana. Le Nazioni Unite hanno diffuso i dati sulle morti dei civili nel paese.

Donbass. Il generale in pensione dell'FSB russo, Alexander Mikhailov, ha indicato che tipo di assistenza la Russia deve fornire al Donbass

Febbraio 2021

 

https://e-news.su/uploads/posts/2020-12/medium/1608647184_e-news.su_screenshot_20191017-124004_samsung-internet.jpg

 

Il generale in pensione dell'FSB  (Servizio di Sicurezza Federale) Alexander Mikhailov , è un stimato e molto attento esperto di questioni militari, con una carriera ai massimi vertici dello Stato russo: ex ufficiale delle Forze speciali "Alpha" del KGB dell'URSS, poi FSB della Federazione Russa; Capo del secondo dipartimento della direzione "A" del Centro delle forze speciali dell'FSB dal 2001-2004, partecipante alle guerre afgana, prima e seconda cecena; parte di spicco nelle operazioni di  rilascio di ostaggi in Sukhumi, Budenovsk e Dubrovka.

Leggi tutto: Donbass. Il generale in pensione dell'FSB russo, Alexander Mikhailov, ha indicato che tipo di...

Donbass. Un altro anno di guerra è passato, l’unico reale bilancio nelle Repubbliche Popolari, sono le vittime subite e una vita impoverita dalla guerra

6 gennaio 2021

 

Las fuerzas de la RPD impidieron el intento de saboteadores ucranianos de  infiltrarse en el territorio de la República | Diario Octubre Cinque domande sulla guerra del Donbass in Ucraina

 

Il 2020 è passato, ma per il Donbass, l’anno è stato conforme agli altri.

Dopo le pubbliche promesse fatte dal nuovo presidente ucraino, le dichiarazioni dei "garanti" e padrini europei di Kiev, la firma di innumerevoli documenti, la cui sostanza doveva essere, al di là degli “orpelli,“ l'instaurazione di un processo di pace concreto e la cessazione dei bombardamenti, certamente la popolazione e i Governi delle due Repubbliche popolari, si aspettavano e si auguravano segnali di un graduale ritorno a una vita normale e senza più i sibili di bombe e missili dei Battaglioni ATO ucraini. Ma non è andata così.

Leggi tutto: Donbass. Un altro anno di guerra è passato, l’unico reale bilancio nelle Repubbliche Popolari,...

Euromajdan: è davvero la "vittoria del bene sul male"

Unione dei giornalisti ortodossi, 3 dicembre 2020

 

 

http://www.ortodossiatorino.net/Images/2020/Euromajdan_7_anni_dopo1.jpg

 

I leader della "Chiesa ortodossa dell'Ucraina" e della Chiesa greco-cattolica ucraina credono che il Majdan sia una "vittoria del bene sul male", e noi dobbiamo ricordare tutto ciò che abbiamo ottenuto.

Leggi tutto: Euromajdan: è davvero la "vittoria del bene sul male"

NagornoKarabakh, ARTSAKH. La situazione dopo il cessate il fuoco.

4 dicembre 2020

 

ARMENIA, O CARA… – Brescia Anticapitalista Nagorno-Karabakh, la denuncia di Amnesty International: Stepanakert  bombardata con bombe a grappolo israeliane | Sicurezza internazionale |  LUISS

 

Con la cessazione delle ostilità e la sconfitta delle ridotte forze militari della Repubblica dell’Artsakh coadiuvate da repartiarmenie la vittoria dell’esercito azero, affiancato da reparti speciali dell’esercito turco e, inoltre è stata denunciata la presenza di terroristi islamici spostati dalla Siria e portati a combattere nella regione. Ora si è aperto un delicato e complesso processo di ritorno ad una normalità che sarà difficile da ripristinare.

Leggi tutto: NagornoKarabakh, ARTSAKH. La situazione dopo il cessate il fuoco.