Lunedì 12 Gennaio 2015 - Incontro NovoRossIya

 

Lunedì  12 Gennaio 2015, ore 20.45

c/o Assoc. Piemonte Grecia, in V. Cibrario 30 bis, TO

 

 

 Centro Informazione e Solidarietà con la

NovoRossIya e l’Ucraina resistente

 

 

 

- Perché e per fare cosa

- Proposte lavoro informazione ( Blog CISNU)

- Presentazione dei Progetti Solidarietà

- Preparazione mostra fotografica

- Iniziativa pubblica

- Adesioni e collaborazioni

 

Per INFO: info@civg.it

 

Presentazione a Torino del libro di Goran Jelisic: “Uomini e non uomini”

Giovedì 26 giugno si é svolta presso la sede dell'Assoc. Piemonte – Grecia, in via Cibrario 30 bis a Torino, la presentazione del libro di Goran Jelisic: “Uomini e non uomini”, editore Zambon.

Il testo contiene la testimonianza di un giovane ufficiale jugoslavo che partecipa al conflitto in Bosnia Erzegovina (1991/95) prima nelle fila dell'esercito federale jugoslavo e poi in quelle della Repubblica Srpska di Bosnia, ma a guerra conclusa viene arrestato e inizialmente condannato dal Tribunale Penale dell'Aja a 40 (!) anni di detenzione per crimini commessi ai danni del nemico.

Una iniziativa pubblica molto difficile per via di un tema complesso, il conflitto balcanico con le sue implicazioni geostrategiche, lo sgradevole contesto storico - gli orrori di una guerra civile - e la disperata vicenda umana del protagonista - un uomo che ora sta scontando 30 anni di ingiusta  detenzione , tutti ingredienti capaci di scoraggiare. Ciononostante, la serata ha registrato una discreta affluenza di pubblico e grazie alla competenza dei relatori e alla maturità dei presenti, evidentemente mossi da precisi intenti di conoscenza e di ricerca, è stata un successo.

Jean Toschi Marazzani Visconti - curatrice del libro, scrittrice, già collaboratrice del Manifesto e di Limes, ed Enrico Vigna, portavoce del Forum di Belgrado in Italia hanno fornito gli elementi  per comprendere il contesto generale in cui matura la terribile vicenda di G. Jelisic, gli stessi motivi che spiegano la guerra che ha permesso la dissoluzione della Yugoslavia superando i facili schemi inculcati dai media (conflitto interetnico, nazionalismo serbo, missione umanitaria, ecc.),  ricostruendo sinteticamente il percorso di ingerenza occidentale che ha volontariamente provocato la frattura violenta di una società multietnica e multireligiosa per scopi di dominio strategico e profitti nascosti.

Leggi tutto: Presentazione a Torino del libro di Goran Jelisic: “Uomini e non uomini”

Presentazione del libro di G. Jelisic – Uomini e non uomini

GIOVEDI’ 26 Giugno 2014  alle ore 20,45

c/o Assoc. Piemonte-Grecia in V. Cibrario 30 bis

 

Presentazione del libro di G. Jelisic – Uomini e non uomini – Zambon Ed. e  approfondimento relativo al Tribunale Penale dell’Aja per la ex Jugoslavia.  

 

                                

Intervengono:

-  Jean Toschi Marazzani Visconti ( curatrice del libro, già collaboratrice del Manifesto e di Limes)

- Angelo Travaglini ( ex Ambasciatore)

Enrico Vigna (portavoce del Forum Belgrado Italia)

Goran Jelisic  -  UOMINI E NON UOMINI – Zambon Ed.                

 

La guerra in Bosnia Erzegovina  nella testimonianza  di un ufficiale jugoslavo

A cura di Jean Toschi Marazzani Visconti

Prefazione di Aldo Bernardini, docente di Diritto  Internazionale, Università di Teramo

Postfazione dell’Avv. Ugo Giannangeli

 

Forum di Belgrado per un Mondo di Eguali – Italia

 

GIOVEDI’ 19 Giugno 2014 con le genti di Bosnia e Serbia alluvionate

 

Buffet SOLIDALE per il Progetto di Solidarietà con le genti di Bosnia e Serbia alluvionate

 

GIOVEDI’ 19 Giugno 2014, alle ore 20,00

Presso l’ Enoteca The wine nest, Il nido del vino

In V. Polonghera 57 ( zona San Paolo, C. Ferrucci-V.Monginevro), a Torino

 

Ti invitiamo ad un momento informativo e solidale, nell’ambito del Progetto di SOS Yugoslavia, per raccogliere fondi per le popolazioni alluvionate della Bosnia e Serbia.

 

  

 

S.O.S. Yugoslavia Assoc. di Solidarietà- Info 339 – 5982381 - sosyugoslavia@libero.it - thewinenest@hotmail.com

 

L’UCRAINA tra golpe, neonazismi e futuro L’assalto dell’occidente tra neonazisti e propaganda

Il C.I.V.G.

Centro di iniziative per la Verità e la Giustizia

 

organizza il dibattito

 

L’UCRAINA tra golpe, neonazismi e futuro

L’assalto dell’occidente tra neonazisti e propaganda

 

Martedì 27 Maggio 2014 – ore 21

Asti, Centro Culturale San Secondo

via Carducci, 22/24

Sala Ruscalla


Per la prima volta dalla Seconda Guerra Mondiale, esponenti di gruppi dichiaratamente nazisti ricoprono ruoli di governo in un Paese europeo: l’Ucraina. Tra tante rivoluzioni colorate, legittime rivendicazioni popolari, ingerenza esterna dei governi UE – USA, squadre paramilitari naziste, addestrate dalla NATO, devastazione e abbattimento dei monumenti antifascisti, intervento della Russia al fianco della Crimea, propaganda mediatica occidentale, vogliamo capire che cosa davvero sta succedendo in Ucraina e in Europa.

 

Intervengono:

Enrico Vigna - (Centro Iniziative Verità Giustizia)

Paolo Borgognone - (Centro Iniziative Verità Giustizia)

Vladimir Krasovskj   (Cittadino di Odessa in Torino)

 

Nel corso della serata verranno presentati video e documenti inediti in Italia e il libro di Enrico Vigna:“ l’Ucraina tra golpe, neonazisti, riforme e futuro.

 

La nostra proposta risiede nella Costituzione nata dalla Resistenza:

NO al nazifascismo, NO alla guerra, NO all’imperialismo,

NO al revisionismo

 

L’UCRAINA tra golpe, neonazismi e futuro - Mercoledì 14 maggio

MERCOLEDI’ 14 Maggio alle ore 20,30

c/o Assoc. Piemonte-Grecia: V. Cibrario 30 bis - Torino


 

L’UCRAINA tra golpe, neonazismi e futuro

 

Incontro sulla situazione in Ucraina con

-       Vladimir Krasovskj   (Cittadino di Odessa in Torino)

-       Padre Ambrogio      (Chiesa Ortodossa Russa Torino)

-       Fulvio Grandinetti   (ANPI provinciale Torino)

-       Angelo Travaglini   (ex Ambasciatore)

-       Enrico Vigna            (Centro Iniziative Verità Giustizia)

Nel corso della serata sarà presentato il libro di Enrico Vigna: “ l’Ucraina tra golpe, neonazisti, riforme e futuro

 


 

Centro Iniziative Verità e Giustizia     –          per Info:  CIVG.IT

Il caso dei Cinque cubani - 16 maggio, Torino

Con Cuba Alla Casa Rossa Di Milano (Free The Cuban Five!)

 

CON CUBA ALLA CASA ROSSA DI MILANO.

FREE THE CUBAN FIVE!

LIBERTAD PARA LOS CINCO CUBANOS!

 

 

Venerdì 14 marzo 2014, presso la Casa Rossa di via Monte Lungo 2 a Milano, iniziativa informativa e di solidarietà sul tema:

“ Libertà per i Cinque!” Libertad ya para los cinco antiterroristas cubanos!”.

Proiezione del documentario “La storia dei cinque eroi cubani sequestrati negli Stati Uniti”, a cura del CIVG (Centro di Iniziative per la Verità e la Giustizia), video di Luigi Albert tratto dallo spettacolo teatrale “Cuba o muerte!”, Associazione Culturale Narramondo. Sono quindi intervenuti Marcello Gentile (Casa Rossa di Milano, esperto di politica internazionale con alle spalle parecchie esperienze a fianco delle nuove realtà latinoamericane), nonchè gli autori Flavio Rossi e Andrea Galileo del CIVG, per la presentazione del libro “Cinque eroi dalla verità alla libertà” (prefazione di Gianni Minà con intervista esclusiva ad Aili Labanino, figlia di Ramon Labanino uno dei cinque, 144 pagine, edizioni la Città del Sole).

Leggi tutto: Con Cuba Alla Casa Rossa Di Milano (Free The Cuban Five!)