Yemen: doppi standard dell’Occidente con l’Arabia Saudita

15 Aprile 2018

 

Ospedale nello Yemen bombardato dall'Arabia Saudita

 

Doppi standard: Stati Uniti, Regno Unito, Francia sono dalla parte dei sauditi nel conflitto nello Yemen ma si pongono come crociati morali in Siria.

L’attacco della Siria rivela l’ipocrisia dell’Occidente – che alimenta la campagna di bombardamenti a guida saudita nello Yemen nonostante gli abusi ed i crimini contro la popolazione civile documentati – ma lo stesso Occidente fa affidamento su affermazioni non verificate per punire la Siria, ha riferito a RT il giornalista e conduttore Neil Clark.

Leggi tutto: Yemen: doppi standard dell’Occidente con l’Arabia Saudita

Ucraina: la minoranza ungherese in Transcarpazia è sotto attacco

 

La regione transcarpatica è nella parte occidentale dell'Ucraina. Ha una popolazione etnicamente mista con una minoranza ungherese relativamente grande.

Da febbraio i neonazisti ucraini hanno attaccato più volte le loro società e istituti culturali.

Leggi tutto: Ucraina: la minoranza ungherese in Transcarpazia è sotto attacco

Gruppi neo-nazisti reclutano Inglesi per combattere in Ucraina

2 Marzo, 2018  

Un importante osservatorio anti-fascista riferisce che i gruppi neonazisti coinvolti nei combattimenti in Ucraina stanno attivamente cercando di reclutare attivisti britannici di estrema destra.

Secondo Hope Not Hate i ritiene che negli ultimi mesi almeno due cittadini britannici abbiano viaggiato verso il paese dell'Europa orientale dilaniato dalla guerra  dopo l'incoraggiamento da parte di persone legate al battaglione Azov, una famigerata milizia fascista ucraina.

Leggi tutto: Gruppi neo-nazisti reclutano Inglesi per combattere in Ucraina

Perquisizioni di giornalisti non asserviti omesse dalla stampa in Ucraina

7 aprile 2018

 

 

 

Il 12 marzo giornalisti e attivisti dell'opposizione ucraina hanno subito delle perquisizioni delle forze di sicurezza dello stato del regime di Kiev. I testimoni affermano che la polizia politica li ha trattati in modo insolitamente corretto, i poliziotti hanno riscontrato prove di reato solo in un caso a Kharkov. E’ stata una massiccia ondata di ricerche coordinata a livello nazionale, organizzata per la prima volta dopo una pausa di oltre un anno. Noi abbiamo  pubblicato alcuni dati, ma in generale le agenzie di stampa ucraine hanno ignorato l'evento, come se nulla fosse accaduto in Ucraina.

Leggi tutto: Perquisizioni di giornalisti non asserviti omesse dalla stampa in Ucraina

Strane cose accadono ai paesi europei che resistono all’assalto di George Soros

21 marzo  2018

 

 

Strane cose accadono nell’Europa orientale e centrale che non vengono menzionate nei media. Due capi di stato, i premiers della Slovenia e della Slovacchia, hanno rassegnato le dimissioni quasi contemporaneamente. Il primo ministro slovacco Robert Fico è stato vittima dello scandalo per l’omicidio di Jan Kuciak, un giornalista che stava indagando sulla corruzione del governo. Il primo ministro ha dovuto dimettersi durante le proteste di massa.

Leggi tutto: Strane cose accadono ai paesi europei che resistono all’assalto di George Soros